XXVII edizione 2011


APPROVATO IL BANDO DELLA XXIV EDIZIONE DEL PREMIO NARRATIVA BERGAMO E IL BANDO DELLA II EDIZIONE DEL PREMIO GIOVANE CRITICA

Martedì 2 ottobre il Consiglio Direttivo dell’Associazione Premo Nazionale di Narrativa Bergamo, ha approvato il bando della XXIV edizione del Premio Narrativa e il bando della II edizione del Premio Giovane Critica.

Alla presenza del Presidente dell’Associazione Avv. Massimo Rocchi, e della Segretaria Dr.ssa Flavia Alborghetti, si sono riuniti i Consiglieri: per la Camera di Commercio il Segretario Generale dr. Carlo Spinetti, per la Provincia l’Assessore alla Cultura Dott.ssa Tecla Rondi e dr. Roberto Belotti, per il Comune dr. Baronchelli, per Confesercenti sig. Sandro Seghezzi.

Il Regolamento del Premio Narrativa 2008 prevede la partecipazione di tutte le opere in prosa di autori italiani che siano state pubblicate dal gennaio 2006 al 30 novembre 2007, mentre al Premio Giovane Critica (biennale) che si svolgerà nel novembre del prossimo anno, potranno partecipare giovani critici collaboratori stabili o saltuari della carta stampata periodica italiana con meno di 35 anni alla data del 6 novembre 2008. Entrambi i bandi saranno scaricabili dal sito www.premiobg.it a partire dai prossimi giorni.

Varie le novità per quest’anno:
a seguito della recente scomparsa di uno dei prestigiosi componenti storici del comitato scientifico del Premio, il poeta e critico Alfredo Giuliani (pubblichiamo anche nel sito del Premio un ‘intervista su di lui all’amico e collega Lucio Klobas), il Consiglio ha dovuto procedere alla nomina del sostituto, e si è deciso per un importante critico letterario romano Andrea Cortellessa.
Già facente parte della Giuria Tecnica del Premio Giovane Critica, Cortellessa è dottore di ricerca in Italianistica presso l’Università “La Sapienza”, collabora ai programmi culturali di RAI – Radio Tre e con numerose riviste letterarie (“Alias”, “L’Indice”, “l’Unità”, il mensile “Poesia”) ha pubblicato il volume “Le notti chiare erano tutte un’alba” (’98) , “Ungaretti” con videocassetta (’00), “La fisica del senso. Saggi e interventi su poeti italiani dal 1940 a oggi “ (’06).

Nuova anche la nomina della coordinatrice degli incontri con gli autori che sostituirà il prof. D’Angelo: si chiama Adriana Lorenzi, è formatrice nell’ambito delle Storie di vita, docente per laboratori di Scrittura presso la Facoltà di Scienze della Formazione di Bologna, insegna all’’Università degli Studi di Bergamo e Padova, scrive per la Rivista “Leggere Donna” e fa parte della Società italiana delle Letterate. Tra le sue pubblicazioni: “Parole ammalate di vita (’99), “Una formica cammina anche sul tetto” (’03), “Voci da dentro” (’04).

Sarà conduttrice del laboratorio di lettura “L’officina del lettore” che quest’anno l’Associazione del Premio porterà negli Istituti Superiori di Bergamo (altra novità) con l’appoggio dell’Ufficio Scolastico di Bergamo, un progetto che l’Associazione mette a disposizione dei ragazzi per un approccio più analitico e consapevole alla lettura e per incontrare gli autori-scrittori con qualche strumento in più.
Infine, prosegue l’edizione del Premio Calepino che, come ricordiamo, premiò nell’edizione 2005 Raimon Panikkar, e prima di lui Pontiggia, Meneghello, Loi, Sanguineti. Ancora da stabilire la data, (forse in novembre) e naturalmente attendiamo di sapere a chi verrà assegnato quest’anno.
Per tutte le informazioni scrivere a info@premiobg.it